Rasante termico anticondensa H-55 Pv

PROGETTO DI RESTAURO PONTE DI RIALTO – HERES EDILIZIA NATURALE
29 Febbraio 2016
Termointonaco
Rasante termico anticondensa: RasoTherm H-55Pv
28 Aprile 2016
Show all

Rasante termico anticondensa H-55 Pv

Rasante termico anticondensa H-55 Pv

Concepito per risolvere i diversi problemi relativi alla prestazione termica nel basso spessore, come l’isolamento di pareti interne ed esterne, i ponti termici (differenze di temperatura tra le pareti) e quelli ricollegabili alle muffe.
Il rasante termico H-55 PV trova la sua convenienza nella funzione per la quale è stato concepito e nella qualità dei materiali utilizzati.
Tra le caratteristiche che lo differenziano, si possono distinguere:

  • Resistenza termica ottima (certificata con metodo UNI EN 1934:2000 con risultato R= 0,45 m² k/w) derivante dal connubio di proprietà isolanti e termoriflettenti dei componenti, più precisamente, non assorbendo il calore ne evita la dispersione nel supporto murario. L’alta resistenza termica, permette un risparmio di energia sia durante il riscaldamento invernale sia durante il raffrescamento estivo.
  • Permeabilità al vapore acqueo (certificata con metodo UNI EN 1015-19:2008 con risultato µ = 9)
  • Massima traspirabilità del supporto derivante dai materiali di cui è composto, che permette di risolvere problemi relativi ai ponti termici a alla formazione di muffe negli ambienti. Questa qualità, consente alla muratura di smaltire in velocità l’accumulo di vapore acqueo, generando un comfort abitativo eccellente.
  • Basso spessore 5 mm (lo spessore è conveniente in funzione della tipologia di lavoro). La massa termica, permette di avere sfasamenti termici importanti riportati al basso spessore.
  • Il formulato è a base calce e gli stessi materiali naturali di cui è composto, lo rendono riutilizzabile e totalmente riciclabile.
  • Utilizzato per gli ambienti interni ed esterni, con lo stesso tipo di lavorazione.

Quali sono i principali campi di utilizzo ? 

I campi di utilizzo riguardano, l’isolamento di pareti verticali interne ed esterne, l’isolamento di
ponti termici su intonaci tradizionali, pilastri, vecchie murature discontinue, spallette di porte e finestre, blocchi cellulari, riduzione della
condensazione e delle conseguenti formazioni di muffe, miglioramento del comfort abitativo.
La naturalità dei leganti in calce e cocciopesto selezionato, uniti ad una nuova tecnologia nanometrica, permettono
una grande prestazione di coibentazione e riflessione dell’energia termica.

 

Ulteriori informazioni sono disponibili nella scheda tecnica

Rasotherm-Rasante

 

 

Rasante termico H-55 Pv

rasante termico

Articolo realizzato da Francesco CarellaEsperiaWeb Agency